Stemma

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

La storia dell'emblema del paese risale alla dominazione Aragonese in Terra d'Otranto. Attorno ad un avamposto militare della città di Otranto, eretto nell'entroterra a difesa delle mura otrantine, sorse un villaggio, originario insediamento della odierna Uggiano. Gli Aragonesi, nel periodo della loro dominazione in Terra d'Otranto donarono alla Chiesa otrantina il villaggio, e all'arcivescovo di Otranto il titolo di "Baron Oggiani".

Nel centro dello stemma è raffigurata un' ostia con il nome di Gesù consistente nella scritta  "Iesus Hominum Salvator", sormontata da una croce ed avente al di sotto tre chiodi incrociati nelle punte.



Alla base dell'ostia è presente la scritta "SOL IN LEONE FORTIOR" in onore del Cristo "più splendente del sole nella costellazione del Leone".

Un bassorilievo in pietra dello stemma di Uggiano è conservato nella sagrestia della chiesa matrice di Santa Maria Maddalena.


Antica effige di Uggiano la Chiesa
Foto G. Castelluzzo (c) 2004

Il nostro sito utilizza cookies tecnici per garantire e migliorare l'esperienza di navigazione. I cookies usati per fini statistici non raccolgono né divulgano dati personali o di preferenze. Per maggiori informazioni o per i cookies di eventuali link esterni potete visitare la nostra pagina informativa.

Accetto i cookies del sito.

EU Cookie Directive Module Information